Le letture non si consigliano, se non ai principianti del leggere. Ognuno deve trovare le proprie letture con l'istinto, che − nel lettore abituato − diventa quasi sempre infallibile.
[Massimo Bontempelli, Il Bianco e il Nero, 1987]

venerdì 20 giugno 2008

Perché la gente non vuole prendere delle decisioni?



1. Per PAURA

Cos’è la paura?

Quella sensazione di disagio, quello stato di allerta che il cervello invia al corpo, con lo scopo di evitare un probabile e possibile dolore.
Il problema non consiste tanto nell’avere paura, quanto nella gestione della paura stessa. E spesso ci lasciamo sopraffare dalle emozioni.

Eppure la paura si può superare in due modi:

- Affrontandola
- Ragionandoci sopra

Per la serie: "Io ce la posso fare!"

2. Per INCERTEZZA

Se prima di decidere aspettiamo di avere la certezza assoluta di ciò che succederà, probabilmente sarà troppo tardi. Dobbiamo credere in noi stessi. Dobbiamo tentare. Provare. La certezza ce la dobbiamo creare da soli.

3. Per MANCANZA DI ABITUDINE

Come si comporta solitamente un principiante alle prime armi? Sicuramente si sente impacciato, insicuro e timoroso, pronto per passare la patata bollente a qualcun altro. Se invece parliamo di uno sportivo? L'allenamento continuo lo aiuta ad affrontare le sfide.

4. Per MANCANZA DI RISORSE
Il male peggiore. Se non si fa uso di tutte le risorse che abbiamo a disposizione (Fisiche, Emozionali, Spirituali e Mentali), prendere decisioni risulta difficile e faticoso. Importante non tralasciare il nostro focus mentale. Le risorse ci sono. Dobbiamo solo riunirle.

Che fare allora? Decidere adesso. Perché una decisione apparentemente poco importante di oggi, a distanza di mesi o addirittura di anni, potrebbe significare cambiamenti radicali nella vita di chiunque.

2 commenti:

Giovanni Greco ha detto...

Devo dire che mi ritrovo in tutti i punti indicati dal post, io sono un indeciso per natura, ma spesso quando predo delle dicisioni affrettate risultano quelle sbagliate quindi prefirisco riflettere prima di òprendere un adecisione.

confettino2 ha detto...

Non me lo dire. Concordo pienamente. Io sono quella dei ni. Pur di non sbilanciarmi, preferisco rimanere nel vago e non decidere. Ma qualcuno mi dice che anche questa è una scelta. Chiamiamolo un diverso punto di vista.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails