Le letture non si consigliano, se non ai principianti del leggere. Ognuno deve trovare le proprie letture con l'istinto, che − nel lettore abituato − diventa quasi sempre infallibile.
[Massimo Bontempelli, Il Bianco e il Nero, 1987]

sabato 20 dicembre 2008

Obama e l'ipnosi: Ebook omaggio


Ciao a tutti.

Oggi vi segnalo una notizia davvero interessante e regalo a tutti i lettori il sensazionale ebook MA OBAMA HA USATO L’IPNOSI? scritto da Charlie Fantechi.

Da qualche settimana circola la notizia che Barack Obama, 44° presidente degli Stati Uniti, abbia utilizzato l’ipnosi per trionfare nelle elezioni presidenziali.

Ne hanno parlato le principali testate americane e anche moltissimi siti internet. Girano report segreti e anonimi sull’ipnosi usata da Obama. Per rendersene conto basta cercare “Obama hypnosis” su Google.

Possibile? In realtà ad un primo impatto ero scettico anche io, poi ho voluto indagare meglio[...]

E QUESTO E’ UN CASO MOLTO INTERESSANTE in cui l’uso dell’ipnosi può davvero cambiare le sorti del mondo.

Il mio ebook sta sconvolgendo davvero il mondo: è uno studio completo e approfondito, completamente in italiano, sulle tecniche del linguaggio ipnotico, con tanto di video reali delle campagne elettorali di Obama, nei quali queste tecniche vengono utilizzate.

E allora mi sono chiesto… MA OBAMA HA USATO L’IPNOSI?
E lo ha fatto volontariamente?[...]


E allora non perdete tempo. Scoprite quello che Charlie ha da dire.

SCARICATE ORA: Ebook omaggio

--
fonte: autostima.net

4 commenti:

Andrea Cinalli ha detto...

Barack Obama ha ipnotizzato gli Stati Uniti! Okay, indagherò anch'io! Comunque, ora che mi trovo nei qui, ti dico che il tuo blog è davvero interessante, bellissimi, poi, i post sulla scrittura! Grazie per esserti iscritta al mio blog! Sai, ti inserirò fra i miei siti preferiti, sul mio blog! A proposito di scrittura creativa, che ne pensi dei miei racconti?

max ha detto...

Ho letto questo ebook, e posso dire che mi pare una pubblicità ai corsi di ipnosi. Qui non viene usata l'ipnosi, ma il sottile meccanismo del,''ora te lo dico, e non lo dice, e poi segui qui, poi vai la come ti dico''insomma, alla fine si arriva a costruire un castello su ipotesi, che dovrebbero essere dimostrate e non presunte tali. Poi se non sbaglio dissero pure a Bush nelle passate elezioni che usava tecniche ipnotiche.
Insomma il politico moderno è un comunicatore smaliziato, che conosce ogni genere di tecnica per fare presa sull'elettorato, anni e anni di politica, fanno apprendere queste tecniche per mestiere. Chi le ha viste solo ora tecnicamente , non ha guardato i diversi comizi elettorali che fanno i leader politici, altrimenti capirebbe che quei gesti ripetuti, quelle frasi che si riferiscono sempre ad un programma preannunciato dal partito, ma non da lui, sono si tecniche psicologiche per attrarre le masse, ma non sono plagi di massa. Quello stasto di trance che porta all'ipnosi, non penso sia facile da indurre a milioni di persone, che ascoltano in mezzo ai rumori esterni, ai bambini che piangono, alle parolacce dei colleghi, insomma, mi pare eccessiva chiamarla ipnosi, ma condizionamento potrei anche crederlo.

confettino2 ha detto...

@andrea
ho letto il racconto "Streghe: Un nuovo inizio". Mi è piaciuto, veramente ben scritto.
Grazie per avermi inserita tra i siti preferiti. Ricambio volentieri.
Buon lavoro
@max
grazie per aver condiviso il tuo punto di vista. a presto

Giovanni Greco ha detto...

Spero che questi giorni possano portare a tutti noi pace e serenità. BUONE FESTE!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails