Le letture non si consigliano, se non ai principianti del leggere. Ognuno deve trovare le proprie letture con l'istinto, che − nel lettore abituato − diventa quasi sempre infallibile.
[Massimo Bontempelli, Il Bianco e il Nero, 1987]

mercoledì 2 aprile 2008

Giovanni Paolo II - 3 anni fa


Ricordo solo lui come papa.

Le mie "memorie di bambina" non vanno oltre. Ero troppo piccola per capire ed ora sono troppo grande per non riconoscere.

L'ho amato. L'ho apprezzato. Non sono stata d'accordo. Quello che posso però affermare, e mi auguro troverò tutti d'accordo, è che Papa Giovanni Paolo II è stato un uomo che ha fatto storia.

A tutti coloro che lo hanno amato e che continuano ad amarlo, segnalo il libro Non aver paura! Pensieri per la vita. Edizioni Armenia.
Una preziosa sintesi degli scritti di una delle figure più importanti nella storia del Novecento. Pensieri semplici e da meditare da consultare per i problemi di tutti i giorni o, di tanto in tanto, come fonte d'incoraggiamento o di arricchimento spirituale.
Abbiamo tutto da apprendere dalla saggezza di Giovanni Paolo II nel riconsiderare le nostre azioni e nell'approfondire la nostra spiritualità alla luce del suo esempio luminoso.

Buona lettura!

2 commenti:

Cristiano ha detto...

Ciao,
indubbiamente è stato un Papa di portata storica eccezionale. Le mie memorie vanno un pochino più indietro. Da bambino rocordo Giovanni Paolo I e Paolo VI, altri due papi di personalità eccezionale, nell'umanità Giovanni Paolo I, nella profondità della sua personalità Paolo VI ma che nella storia probabilmente hanno inciso meno rispetto a papa Wojtila.

confettino2 ha detto...

Ciao,
forse il merito di Giovanni Paolo II è stato quello di sfruttare i mezzi di informazione.
Io, purtroppo, non riesco andare oltre come fai tu. Ero troppo piccola ;-)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails